To Do List Notebook DIY

Bene! Finalmente dopo millanta secoli riesco a pubblicare questo tutorial!!
Perdonatemi dal principio per le foto un po’ scadenti…le ho fatte 2 giorni prima di partire mentre facevo la valigia 😀

Ma veniamo al dunque!
Dopo aver letto il post di Paper Leaf sulle “To Do List” ho scoperto che la mania di scrivere e appuntare cose su qualsiasi supporto disponibile non è solo mia.
Ma c’è una differenza: io non mi limito a usare solo foglietti volanti.
Sono capace di avere dei memo scritti sul PC e contemporaneamente su fogli appesi al muro, sull’agenda, sullo sketch book, sugli scontrini, sulle piastrelle del bagno, sul tavolo che uso per tagliare il legno e persino sulla carta igienica!
Poi, ovviamente e sistematicamente, li perdo!
Dopo aver preso coscienza di questa compulsione, mi sono ritenuta un caso disperato!
Come risolvere?
Un quaderno da portarmi sempre dietro l’ho già, ma il problema persiste…
Fare liste su fogli apposta l’ho fatto, ma non è cambiato nulla…
Consultare il medico…ci ho provato 😛

Ed ecco il lampo di genio!
Fare un quaderno solo ed esclusivamente di liste!
Liste di cose da fare, da comprare, da leggere, da guardare, da dire (si, a volte mi appunto anche questo). Insomma, la mia salvezza! 
Ho sempre mille pensieri per la testa… 
Appuntarli è un po’ come fare il backup del mio cervelllo, con la certezza che nessuna cosa (o quasi) andrà dimenticata!
E poi, spuntare le cose fatte mi ha sempre dato un senso di soddisfazione!
Così è nato il “To Do List Notebook”!! (giuro che se esisteva già, non lo sapevo :P) 

Ed ecco per voi la spiegazione (lunga e faticosa) di come si realizza! 🙂

Occorrente:

– fogli A4 bianchi (sui quali stamperete gli inserti e la copertina)
– fogli colorati
– 2 pezzi di cartone 7,5 x 10 cm
– righello
– taglierino 
– ago e filo di cotone (quello da uncinetto n. 8 è perfetto…da evitare il filo da cucito)
– un punteruolo (ma va bene anche la punta di un compasso)
– colla
– elastici per capelli

Stampate sui fogli bianchi gli inserti (15 fogli almeno se volete un quaderno come si deve) e rifilateli con il taglierino aiutandovi con il righello. Attenzione! Ogni foglio contiene due inserti, quindi alla fine vi ritroverete con 30 inserti.

Piegate ogni inserto a metà e poi raggruppateli a 5 a 5 infilandoli uno dentro l’altro (stile fogli protocollo). Alla fine vi dovreste trovare con 6 blocchi da 5 fogli ciascuno.


Ora, ogni blocco va bucato. Armatevi di punteruolo o compasso e fate 4 buchi sulla piega centrale a 2 cm di distanza l’uno dall’atro.


Stampate la copertina e rifilatela, sempre utilizzando il taglierino.

Incollate il cartone al centro del foglio (uno per il fronte e uno per il retro).
Rifilate il foglio di carta come nella foto. Incollate le 4 linguette che sporgono eretta infine incollateci sopra un rettangolo di carta colorata delle dimensioni di un centimetro più piccole del cartone.


Forate il cartone su un lato, a 0,5 cm dal bordo e sempre a 2 cm di distanza un buco dall’altro.


Ora viene il bello!
Bisogna assemblare tutti questi pezzi sparsi.
Per la rilegatura vi propongo questo video di Sea Lemon molto ben fatto, perchè un tutorial fotografico diventerebbe lungo e complicato.

Infine, la ciliegina sulla torta!
Per tenere ben chiuso il vostro Notebook potete usare un semplice elastico per capelli del colore che più vi aggrada. Fate 4 piccoli forellini (2 in alto e 2 in basso) sul retro della copertina e cucite l’elastico al quaderno. In questo modo non rischierete di perderlo!

Et voilà! Il vostro To Do List Notebook è terminato!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...